close x

Sopravvivere su facebook con contenuti interessanti

Dalla sua nascita nel 2004 in America, al boom di popolarità in Italia del 2008, fino ad oggi, facebook si è evoluto sia sul piano grafico, sia nelle funzionalità.

Risultato di queste evoluzioni e dello spazio quotidiano che questo social si è conquistato nella vita di (quasi) tutti noi, è stato il cambiamento del comportamento dell’utente.

Possiamo definirlo ormai un social maturo, che occupa stabilmente del tempo nelle nostre giornate e che ha visto nel susseguirsi degli anni varie fasi:

– inizialmente lo scopo era ritrovare i gli amici persi di vista, i compagni di scuola, i parenti lontani.

– in uno secondo step l’obiettivo era giocare: fattorie, città e ristoranti da gestire.

– con l’arrivo della timeline la condivisione si è fatta più importante. Luoghi in cui fare check in, foto in tempo reale e tag delle persone con cui stiamo condividendo il momento hanno acquistato importanza.

Così come si è diffuso tra le persone l’utilizzo di facebook, lo è stato anche per le aziende, diventando uno dei più accreditati canali per diffondere notizie. La maggior parte delle imprese commerciali e nel nostro caso parliamo di hotel, sono su facebook, indipendentemente dalle dimensioni, dal tipo di business o dal target di riferimento.
Ciò provoca un affollamento di contenuti, spesso poco significativi.

facebook “decide” quali notizie mostrarci nello streaming e ovviamente vediamo una minima selezione di ciò che pubblicano i nostri amici o le pagine su cui abbiamo cliccato “mi piace”.

E’ naturale che non ci sia nessuna certezza di essere letti da tutti i nostri contatti.
Una strada per avere maggiore visibilità è postare dei contenuti interessanti che portino le persone ad interagire commentando, condividendo o con un “mi piace”.

La domanda fondamentale è quindi: perchè i tuoi follower dovrebbero leggere e interagire con i post del tuo hotel?

  1. perchè i clienti hanno creato una community attiva dove coltivare relazioni. Per loro è importante partecipare per un senso di appartenenza e per i manager dell’hotel è un ottimo canale per ascoltare, rispondere e interagire.
  2. perchè pubblichi delle offerte speciali interessanti. Anche se sei una piccola struttura, puoi utilizzare facebook per promuovere le tue offerte, attraverso la timeline o con piccoli investimenti in advertising.
  3. perchè il tuo brand e il tuo prodotto generano interesse e curiosità. Una novità pubblicata da un hotel di design, un soggiorno che trasmette uno status symbol, un prodotto esclusivo, sono di grande interesse per precise nicchie di settore.

E il tuo hotel quale strategia utilizza per postare su facebook contenuti che possano interessare?

Chi è 

Condividi questo articolo.Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0

facebook hotel social media hotel0 comments

Leave a Reply