LUN – VEN 09.00 – 13:00 | 14:00 – 18:00

Blog

Lo sanno bene le OTA (agenzie di viaggio online) così come lo sappiamo noi: in un contesto così competitivo e dinamico come quello del turismo nazionale –e internazionale – oggi, e soprattutto nella sua componente online, è di vitale importanza saper comprendere i comportamenti di acquisto così come le tipologie di cliente che acquistano il proprio prodotto.

È notizia degli ultimi giorni: Tripadvisor ha cambiato l’algoritmo che sottende al Popularity Ranking delle strutture presenti nel proprio database, con l’obiettivo di fornire un’esperienza migliore ai propri lettori e recensioni più accurate e rappresentative della realtà, nel corso del tempo.

Il mondo dei social, lo abbiamo detto e ridetto, è un mondo in continua espansione e costante, frenetico movimento. Ed è un mondo che  cambia continuamente le proprie regole, a volte a sorpresa e ad un ritmo talmente serrato che il peccato più mortale che si possa compiere è quello di perdere di vista gli obiettivi, non tracciare i cambiamenti, non saperli prevedere o non reagire abbastanza in fretta per cavalcarne l’onda, dovunque essa porti.

Negli ultimi tempi, complice la saturazione del mercato social e l’innalzarsi della soglia di ingresso a livelli di budget più consistenti e impegnativi di sempre, “fare vendite” tramite i social media non solo si è rivelato molto difficile, ma addirittura quasi impossibile.