LUN – VEN 09.00 – 13:00 | 14:00 – 18:00

facebook hotel

È notizia recentissima e ancora da valutare nell’operatività della cosa, ma sembra che Facebook abbia fatto un grosso passo avanti mettendo a disposizione di uno dei settori più redditizi – quello turistico – uno strumento di promozione che permetterebbe di mostrare gli ads a pagamento di strutture e destinazioni agli

Ci risiamo: Facebook ha di nuovo cambiato il proprio algoritmo. Ormai almeno un paio di volte all’anno social media e community manager e gestori delle pagine social si trovano a dover “combattere” l’aspra battaglia con il famigerato algoritmo, e a gestire le conseguenze che un nuovo cambiamento invita ad apportare alla

Quando parliamo di metrics, sui social come ovunque del resto, si apre un mondo: un mondo oscuro eppure affascinante, almeno per chi “mastica” numeri e si ritrova con la possibilità non solo di ottimizzare ma di monitorare finalmente con una certa costanza i risultati dei propri sforzi online. Chi però non

Nello scorso post abbiamo visto come sfruttare la pagina Facebook del proprio hotel per promuovere contenuti e interazioni che aumentino le prenotazioni dirette (sul sito web dell’hotel, non su Facebook). Abbiamo visto come la cura costante dei dettagli, la gestione consapevole, la determinazione di obiettivi e budget e la destinazione di

Una delle domande che ci sentiamo porre più spesso quando parliamo di hotel e social media (ma anche quando parliamo più in generale di hotel e prenotazioni e valutiamo opportunità e sfide fra canali) è: ma è davvero possibile fare prenotazioni dirette con l’aiuto dei social? O “peggio” ancora: come

La piattaforma social più usata d’Italia (se si esclude la “concorrenza” delle piattaforme di instant messaging) ha recentemente inaugurato la sezione Marketplace, dedicata alle offerte e proposte di vendita dei propri utenti, sia privati che business.

Nell’epoca in cui le prenotazioni da mobile hanno di gran lunga superato quelle da desktop, e un’intera fascia di età non ricorda nemmeno che cosa sia un’agenzia di viaggi “fisica”, bisogna fare molta attenzione a come  si gestisce la presenza online del proprio business o della propria azienda e, quindi, anche del proprio hotel.

Spesso gli hotel si rivolgono a noi cercando una consulenza mirata per “far fruttare” le proprie pagine social. A volte ci si accorge che la gestione “casalinga” di chi non fa questo mestiere (il social media manager) non basta più per gestire correttamente i profili social di un albergo, o più semplicemente un’analisi di quegli stessi profili evidenzia le poche interazioni e la quasi totalità di click, e ci si chiede perché.