LUN – VEN 09.00 – 13:00 | 14:00 – 18:00

social media hotel

Chi di voi è assiduo frequentatore del social media per ecellenza (Facebook), non avrà certo mancato di notare il proliferare di account che “fanno” streaming live. Streaming live ovunque, e su qualunque argomento. In alcuni casi lo streaming live è una cosa buona e giusta… in altri un po’ meno.

Partiamo da un assunto incontestabile: un sistema di prenotazione online, qualunque esso sia, non è il Sacro Graal, non fa miracoli e non convertirà alcunché se a monte non esiste un piano web marketing ragionato e ben strutturato.

Il mondo dei social, lo abbiamo detto e ridetto, è un mondo in continua espansione e costante, frenetico movimento. Ed è un mondo che  cambia continuamente le proprie regole, a volte a sorpresa e ad un ritmo talmente serrato che il peccato più mortale che si possa compiere è quello di perdere di vista gli obiettivi, non tracciare i cambiamenti, non saperli prevedere o non reagire abbastanza in fretta per cavalcarne l’onda, dovunque essa porti.

Negli ultimi tempi, complice la saturazione del mercato social e l’innalzarsi della soglia di ingresso a livelli di budget più consistenti e impegnativi di sempre, “fare vendite” tramite i social media non solo si è rivelato molto difficile, ma addirittura quasi impossibile.