LUN – VEN 09.00 – 13:00 | 14:00 – 18:00

Facebook Tag

Ci risiamo: Facebook ha di nuovo cambiato il proprio algoritmo. Ormai almeno un paio di volte all’anno social media e community manager e gestori delle pagine social si trovano a dover “combattere” l’aspra battaglia con il famigerato algoritmo, e a gestire le conseguenze che un nuovo cambiamento invita ad apportare alla

Nello scorso post abbiamo visto come sfruttare la pagina Facebook del proprio hotel per promuovere contenuti e interazioni che aumentino le prenotazioni dirette (sul sito web dell’hotel, non su Facebook). Abbiamo visto come la cura costante dei dettagli, la gestione consapevole, la determinazione di obiettivi e budget e la destinazione di

Una delle domande che ci sentiamo porre più spesso quando parliamo di hotel e social media (ma anche quando parliamo più in generale di hotel e prenotazioni e valutiamo opportunità e sfide fra canali) è: ma è davvero possibile fare prenotazioni dirette con l’aiuto dei social? O “peggio” ancora: come

La piattaforma social più usata d’Italia (se si esclude la “concorrenza” delle piattaforme di instant messaging) ha recentemente inaugurato la sezione Marketplace, dedicata alle offerte e proposte di vendita dei propri utenti, sia privati che business.

Una delle più interessanti feature a disposizione degli utenti di Facebook è, a mio avviso, la possibilità di creare e gestire Eventi sulla propria pagina Facebook. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche degli Eventi di Facebook, come crearli, come gestirli, e quali risultati è possibile ottenere, e quindi perché sarebbe utile e proficuo dedicare una particolare attenzione alla creazione e manutenzione dei propri Eventi su Facebook.

È notizia fresca, ma preannunciata già da un po’ di tempo, quella dell’arrivo delle City Guides di Facebook, con la possibilità – anzi la certezza – di prenotare direttamente su piattaforma gli hotel e i ristoranti utili per il proprio “tour” cittadino. Come già abbiamo visto molte altre volte, e molte altre piattaforme, il mercato turistico fa gola, e di certo i social non stanno a guardare, mentre i big player si contendono fette di torta e utili a margine (e non).

Da qualche tempo i gestori di Pagine business su Facebook potrebbero aver notato un nuovo trend negativo delle proprie statistiche di visualizzazioni e, quindi, interazioni. Il fenomeno che interessa le pagine business (soprattutto quelle che non fanno ADS a pagamento – e quindi non fanno guadagnare soldi a Facebook) non è certo una novità, quindi perché dovremmo preoccuparcene?